• Sostenibilità

Sostenibilità

Tutela dell'ambiente

La tutela dell'ambiente è per MARR un dovere primario, per questo operiamo sul territorio in modo tale da raggiungere l'obiettivo di equilibrio tra le nostre attività e l'ambiente che ci circonda, senza degradarlo e minimizzando l'utilizzo delle risorse, favorendo anche la diffusione di prodotti sostenibili.

 
 
 

Prodotti verdi

I prodotti verdi consentono agli operatori della ristorazione collettiva (mense, scuole, ospedali) di implementare una politica di Acquisti Verdi (GPP, Green Public Procurement) coerentemente al Piano di Azione Nazionale sul GPP (PAN GPP) e permettono ai professionisti della ristorazione commerciale (ristoranti, alberghi, villaggi turistici) la promozione di misure di eco ristorazione e di turismo sostenibile.

 
 
 

Pesca sostenibile

MARR è azienda leader in Italia nella commercializzazione di prodotti ittici freschi e congelati, con canali di approvvigionamento che coinvolgono fornitori operanti in diversi Paesi del mondo. Il comparto ittico è soggetto a rischi correlati a pratiche illegali di pesca (pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata -INN) e, in taluni Paesi, al rischio di violazione dei diritti umani e di mancato rispetto delle condizioni di lavoro dignitose per le persone. In tale contesto MARR ha definito un proprio disciplinare di gestione per il controllo della “Filiera ittica sostenibile”.

 
 
 

Benessere animale

Il Benessere Animale rappresenta un’area d’interesse per MARR, in linea con la crescente sensibilità dei Clienti/Consumatori verso questo tema. L’attenzione in tal senso è volta all’obiettivo di rendere disponibili nell’assortimento MARR prodotti di origine animale sicuri dal punto di vista igienico-sanitario, garantiti dal punto di vista organolettico e in termini di rintracciabilità, allevati in filiere produttive rispettose della dignità e del Benessere Animale.

 
 
 

Ai sensi del Decreto Legislativo 254/2016 MARR ha pubblicato la Dichiarazione Consolidata di carattere Non Finanziario al 31 dicembre 2017.